Vai direttamente al menu di accessibilità.

Opzioni di accessibilità

ptenfrites
Contenuto della parte superiore della pagina
Ultime notizie

IFSP è onorato nella formazione presso Setec / MEC

  • Published: lunedì, 09 dicembre 2019, 11:57

L'IFSP è stato premiato con il primo posto tra gli istituti partecipanti alla formazione in Innovation Management promossa da Setec / MEC in collaborazione con la Commonwealth Scientific and Industrial Research Organisation (CSIRO), agenzia australiana di ricerca applicata.

L'omaggio è avvenuto venerdì scorso (6), al termine della formazione che si è svolta per tutto il 2019, con tre tappe di persona: a marzo, agosto e ora a dicembre. Come parte delle attività, i team partecipanti dovrebbero sviluppare un piano strategico di innovazione per la loro istituzione. Il progetto IFSP è stato votato come il migliore e per questo motivo è stato decorato.

Per il Dean of Research and Graduate Studies, Eder Sacconi, l'omaggio riflette la serietà del lavoro sviluppato dall'IFSP, che ha il pilastro principale nell'interazione tra ricercatori, management e settore produttivo.

Nel 2018 Setec ha selezionato, tramite avviso pubblico, 15 istituzioni della Rete Federale per partecipare alla formazione. Il team IFSP era composto dai server Alexandre Chahad, direttore di Inova IFSP, Adalton Ozaki e Ana Paula Brito, del Centro per l'innovazione tecnologica (NIT), Eder Sacconi, decano ad interim della Ricerca e studi universitari, e Andréia de Alcântara Cerizza, Ricerca e coordinatore dell'innovazione al Campus Birigui.

Secondo Andréia, la formazione è arrivata a consolidare il lavoro di Inova. Secondo lei, partecipare a un progetto come questo, con potenzialità di sviluppo locale, motiva e stabilisce un nuovo criterio di lavoro, articolato con le esigenze globali di risposte tecnologiche e di innovazione. 

L'IFSP ha associato la formazione ad azioni già in corso presso l'Istituzione, come il bando 668, che ha selezionato quattro campus per accelerare il Polo dell'Innovazione. Secondo il direttore della NIT, Adalton Ozaki, questo annuncio è stato molto importante, principalmente per il processo di costruzione della proposta, che ha fornito una riflessione su come ogni campus vuole essere riconosciuto dalla società, in termini di innovazione e ricerca applicata .

 

registrato in:
Contenuto di fine pagina