Vai direttamente al menu di accessibilità.

Opzioni di accessibilità

ptenfrites
Contenuto della parte superiore della pagina
Ultime notizie

Lo studente IFSP partecipa al seminario in Ucraina sull'uso dei droni per l'istruzione

Caio Italo Marcieri Pimpinato ha presentato i risultati del Progetto di Estensione “Drones in Education”, che mira a coinvolgere le tecnologie senza pilota nel processo educativo.

  • Pubblicato: martedì, 18 febbraio 2020, 15h52
  • Ultimo aggiornamento lunedì 02 marzo 2020, 13h00

Lo studente Caio Italo Marcieri Pimpinato, del corso di Ingegneria dell'Automazione e del Controllo, al Campus São Paulo, ha rappresentato l'IFSP in un workshop internazionale sull'uso dei droni per l'educazione. L'evento ha avuto luogo all'inizio di febbraio, alle Facoltà di gestione del territorio, Università nazionale di scienze della vita e dell'ambiente dell'Ucraina.  

Durante il seminario, lo studente IFSP ha presentato i risultati del progetto di estensione “Drones in Education”, che mira a coinvolgere le tecnologie senza pilota nel processo educativo e facilitare il contatto degli studenti con loro. Secondo Caio, il progetto è iniziato nel 2018 ed è attualmente coordinato dal professor Tarcísio Fernandes Leão. Oltre a Caio, partecipano anche gli studenti Matheus Gaspar e Bruno Lima e gli ex studenti Natasha Colombo Braga e Lucas Nascimento, tutti del Campus São Paulo.

Secondo Caio, partecipare al seminario in Ucraina è stata un'esperienza arricchente, in quanto ha consentito una conversazione sull'attuale ruolo del drone nella società, anche su argomenti più delicati come l'uso militare. Secondo lui, i partecipanti hanno discusso della natura pionieristica del progetto Drones in Education, per quanto riguarda l'uso di veicoli aerei senza pilota nell'area educativa. Ha anche riferito di come le attività di addestramento dei droni sono state promosse dai membri del progetto. "Inoltre, abbiamo parlato dei risultati ottenuti attraverso l'applicazione di esercizi con i droni in classe, un'attività che svolgiamo nelle scuole elementari e superiori pubbliche di San Paolo", ha detto.

Oltre all'ultima esperienza in Ucraina, lo studente IFSP ha partecipato ad altri seminari nel Regno Unito, Paraguay, Spagna e Italia. Secondo lo studente, ogni presentazione è accompagnata da nuove scoperte. “Ogni volta che ho presentato il progetto fuori dal Brasile, ho avuto una sensazione molto piacevole nel rendermi conto che, nonostante le differenze culturali, eravamo tutti lì per lo stesso obiettivo, che era lo scambio di conoscenze tecnologiche a favore degli interessi di ciascuno e la volontà di unire le forze per contribuire al progresso collettivo. Nonostante le barriere linguistiche, non ci sono confini che separano le persone quando c'è una comprensione comune che la sinergia di idee porta a un futuro migliore per tutti. I droni fanno parte di quel futuro e l'IFSP ha preso l'iniziativa di questo progetto ", ha detto.

Secondo Caio, i server IFSP e gli studenti interessati ad acquisire conoscenze relative alle aree che coinvolgono i droni possono partecipare al progetto e applicarle nell'area dell'istruzione. Drones in Education promuove anche workshop e corsi gratuiti sull'assemblaggio e il pilotaggio di droni, aperti a tutta la comunità IFSP interna ed esterna.

Le persone interessate a far parte del progetto dovrebbero inviare un'e-mail a .

registrato in:
Contenuto di fine pagina