Vai direttamente al menu di accessibilità.

Opzioni di accessibilità

ptenfrites
Contenuto della parte superiore della pagina
Ultime notizie

Conif: Nota ufficiale sulle spese per il personale sulla Rete Federale

Il 20 febbraio 2020, il Consiglio Nazionale delle Istituzioni della Rete Federale per l'Educazione Professionale, Scientifica e Tecnologica (CONIF) si è riunito a Brasilia per discutere gli effetti della Circolare nº 08/2020 / GAB / SPO-MEC che si occupa del Bilancio del Personale per il 2020, che evidenzia:

  • Published: giovedì, 20 febbraio 2020, 15h30
  • Ultimo aggiornamento venerdì 21 febbraio 2020, 09:15

1- C'è stata una riduzione di R $ 2,7 miliardi nel bilancio MEC durante l'elaborazione del Progetto di legge sul bilancio annuale (PLOA) 2020 al Congresso. Pertanto, dai 74,6 miliardi di R $ inizialmente pianificati, la dotazione di bilancio del Ministero è stata ridotta a 71,9 miliardi di R $ nella Legge sul bilancio annuale (LOA) 2020; 

2 - Le Unità di Bilancio legate al Ministero dell'Istruzione, nel promuovere nuovi atti che aumentano le spese con personale attivo e inattivo, i benefici e gli oneri a dipendenti pubblici e dipendenti pubblici, devono osservare la normativa di riferimento e astenersi dal compierli per importi il ​​cui i totali non sono adeguatamente autorizzati.

Poiché capiscono che il pagamento delle spese del personale è un obbligo legale del Ministero dell'Economia e non è un atto discrezionale del massimo dirigente dell'Istituzione, i direttori della Rete federale di istruzione professionale e tecnologica vengono al pubblico per annunciare che gli atti ufficiali di progressione e promozione funzionale e benefici obbligatori avverranno normalmente. 

In merito alle nuove disposizioni e assunzioni di supplenti, ogni Istituzione effettuerà le valutazioni necessarie per non pregiudicare il pieno funzionamento delle attività accademiche previste per l'anno, evitando danni irreparabili alla formazione degli studenti.

L'ente ritiene che non vi sia stata variazione nella normativa delle carriere che compongono il personale, per cui non è possibile incorrere in atti che comportino la perdita o la sospensione di tali diritti, anche se limitati dal budget di spesa obbligatorio.

Questo Consiglio ratifica la posizione istituzionale per la giusta difesa dei diritti costituzionali e delle garanzie riservate ai dipendenti pubblici di tutto il Paese, in particolare lavoratori e educatori, che con zelo e dedizione promuovono l'istruzione pubblica, gratuita e di qualità alla società brasiliana.

Il CONIF continuerà a monitorare gli sviluppi in questo settore, collaborando con il Ministero dell'Istruzione, il Ministero dell'Economia e il Congresso Nazionale per cercare una soluzione definitiva alla riduzione del budget avvenuta quest'anno.

Brasilia, 20 febbraio 2020.

103a riunione ordinaria del Consiglio nazionale delle istituzioni della Rete federale per la formazione professionale, scientifica e tecnologica (Conif) nel 2020

cricca qui per accedere alla nota.

Fonte: Conif- http://portal.conif.org.br/

registrato in:
Contenuto di fine pagina