Vai direttamente al menu di accessibilità.

Opzioni di accessibilità

ptenfrites
Contenuto della parte superiore della pagina
Ultime notizie

IFSP formalizza il trasferimento di tecnologia al municipio di Salto

Il sistema di sorveglianza sociale è già stato implementato in tutti i Cras della città di San Paolo

  • Pubblicato: giovedì 12 marzo 2020, 18h23
  • Ultimo aggiornamento martedì 07 aprile 2020, 09h54

L'IFSP e il Segretariato per l'Azione Sociale e la Cittadinanza (Sasc) del Comune della Località Turistica di Salto hanno firmato lo strumento di riconoscimento degli obblighi e dei diritti sul software Sistema di sorveglianza sociale (SVSA), che, oltre a garantire la comproprietà del sistema web, formalizza il trasferimento della tecnologia ad uso di Sasc. 

Il software è stato sviluppato dagli studenti del corso Technology in Systems Analysis and Development presso Campus Salto, sotto il coordinamento del professor Edson Murakami. Secondo il coordinatore, inizialmente è stato stipulato un accordo di cooperazione tra IFSP e la città di Salto, creando un progetto di estensione per lo sviluppo del software. Il processo di sviluppo è iniziato nel settembre 2016 e nel gennaio 2019 tutte le unità del Centro di riferimento per l'assistenza sociale (Cras) di Salto utilizzavano già il sistema. 

Il software ha implementato soluzioni che consentono ai professionisti e ai responsabili della Politica di Assistenza Sociale del Comune di svolgere, in modo rapido, preciso e di qualità, le azioni di protezione per gli utenti referenziati vulnerabili oa rischio e il monitoraggio delle azioni delle unità di cura per assistere il Sociale Assistenza al settore della sorveglianza nel processo decisionale. Secondo il professor Murakami, l'implementazione della SVSA ha permesso che l'assistenza nel Cras del comune acquisisse molta più agilità, consentendo alla segreteria comunale una gestione centralizzata, poiché tutte le informazioni sono rilasciate in un sistema web con un database centralizzato. 

Il segretario all'azione sociale e cittadinanza di Salto, José Carlos Grigoletto, ha affermato che il sistema ha fatto molta differenza, poiché il servizio di sorveglianza è essenziale per l'efficienza della segreteria. In base allo strumento firmato oggi, l'IFSP può concedere in licenza la tecnologia ad altri comuni. Secondo Edson Murakami, la licenza è in corso per la città di Itapetininga e altri tre comuni nella regione di Sorocaba hanno dichiarato interesse.

 Le parti interessate devono contattare l'Agenzia IFSP per l'innovazione e il trasferimento tecnologico tramite e-mail .

registrato in:
Contenuto di fine pagina