Vai direttamente al menu di accessibilità.

Opzioni di accessibilità

ptenfrites
Contenuto della parte superiore della pagina
Ultime notizie

I ricercatori sviluppano il radar a microonde

Il dispositivo è in fase di test e può aiutare a diagnosticare in anticipo la polmonite Covid-19 acuta

  • Pubblicato: lunedì 18 maggio 2020, 17:58
  • Ultimo aggiornamento giovedì 28 maggio 2020 alle 11:40

Un team di ricercatori dell'IFSP, insieme al professor João Francisco Justo, della Polytechnic School of USP, sta lavorando allo sviluppo di un prototipo portatile a basso costo per l'analisi polmonare mediante immagini a microonde a campo vicino. L'obiettivo è che il dispositivo possa essere utilizzato per aumentare il set di strumenti diagnostici rapidi per i pazienti con Covid-19, soprattutto negli ospedali da campo. Il prototipo fa parte del progetto di ricerca "Sistema di pre-diagnosi della polmonite acuta Covid-19 utilizzando immagini a microonde con l'antenna Vivaldi Palm Tree".

Il professor Alexandre Maniçoba de Oliveira, Antonio Mendes de Oliveira, Breno Teixeira dos Santos e Arnaldo de Carvalho, tutti membri dell'Istituto, fanno parte del team del progetto. LabMax-IFSP. Il progetto ha anche il ricercatore N. Nurhayati, dell'Università di Negeri Surabaya, in Indonesia.

Secondo il professor Alexandre Maniçoba, il progetto si basa sull'eredità della ricerca sul "Child Brain Cancer Tracking System attraverso immagini a microonde con l'antenna Vivaldi Palm Tree ad alta risoluzione per la diagnosi precoce", che è stato sviluppato dai ricercatori del Maxwell Laboratory e il Dipartimento di Ingegneria dei Sistemi Elettronici - PSI della Scuola Politecnica di USP - dall'inizio del 2016.

Secondo Alexandre, l'antenna è l'elemento principale di un sistema radar a microonde. "È responsabile di garantire che vi sia il massimo trasferimento di energia elettromagnetica tra il sistema di telemetria e il mezzo in analisi, quindi, deve essere ultra direttiva", ha detto. Ha affermato che l'antenna Palm Tree, progettata da LabMax, è ora riconosciuta a livello internazionale come riferimento in ultra direttività, sia da indicizzatori di ricerca che da società di microonde.

Prototipo in fase di sviluppo presso LabMax

Secondo il ricercatore, il progetto è nella fase di sviluppo del modello fisico di un polmone stampato con una stampante 3D. "Ogni sistema è in fase di test, ad esempio, diverse configurazioni dell'antenna Vivaldi Palm Tree sono in fase di test, così come sono in fase di test e convalida anche sei diversi algoritmi di elaborazione delle immagini a microonde", ha detto. Alexandre ha anche affermato che il gruppo sta cercando di raccogliere fondi, attraverso agenzie di promozione della ricerca, per l'acquisizione di apparecchiature di collaudo e convalida a microonde, nonché per la licenza di programmi di simulazione numerica e componenti di origine internazionale per poter svolgere il verifica e finalizza il prototipo.

La fase successiva del progetto sarà l'integrazione dell'intero sistema in un dispositivo portatile a basso costo, che verrà successivamente inviato per la valutazione dalle autorità sanitarie che potranno autorizzare la produzione delle apparecchiature. Il costo stimato per unità del radar, secondo Alexandre, dovrebbe essere qualcosa vicino a R $ 500. “Poiché stiamo sostenendo completamente i costi del progetto, non avranno un impatto diretto sul costo di ciascuna apparecchiatura. Questo costo sarà correlato al costo dei dispositivi utilizzati e alla quantità da produrre (maggiore è la quantità, minore è il costo dell'attrezzatura finale) ”, ha affermato.

Se il dispositivo è approvato dalle autorità sanitarie, i principali vantaggi del suo utilizzo sono: portabilità (non richiede un impianto elettrico speciale per il suo funzionamento, come un tomografo, e può funzionare con batterie); a basso costo e possono essere acquistati presso farmacie e negozi al dettaglio specializzati, come ad esempio misuratori di glicemia e pressione sanguigna. "Può essere un'attrezzatura standard nei posti sanitari e nelle ambulanze ed è un concetto di architettura aperta, che può dare origine a dispositivi più avanzati a beneficio dell'umanità", ha detto il professor Alexandre.

Progetto di sensibilizzazione

Oltre alla ricerca per sviluppare prototipi come radar a microonde e Respiratore, il Maxwell Laboratory dell'IFSP sviluppa anche una campagna che cerca di sensibilizzare la società alla lotta e alla prevenzione del Covid-19. Responsabile della campagna è Karen Cristina Mendonça dos Santos, studentessa del corso di tecnologia per l'automazione industriale al Campus Cubatão e titolare di una borsa di studio per l'iniziazione scientifica presso LabMax.

La campagna utilizza una mascotte, Little Max, che appare a strisce spiegando come è nato il Covid-19 e mostrando modi per proteggersi dal coronavirus. Le strisce sono pubblicate sui gruppi whatsapp e sui social network LabMax.

Secondo Karen, Little Max è stato creato l'anno scorso per una campagna di sensibilizzazione contro il cancro al cervello infantile. "È emerso il contatto con i bambini in modo più umano e didattico, come un modo giocoso per guidare e sensibilizzare sull'importanza del cancro al cervello infantile". Secondo il ricercatore, le due campagne sono state ben accette dalla comunità.

 

registrato in:
Contenuto di fine pagina