Vai direttamente al menu di accessibilità.

Opzioni di accessibilità

ptenfrites
Contenuto della parte superiore della pagina
Ultime notizie

IFSP vuole offrire condizioni per l'accesso ai contenuti a distanza

Lo studio mostra la percentuale di studenti senza computer e accesso a Internet; IFSP valuta l'assegnazione delle apparecchiature

  • Published: giovedì, 11 giugno 2020, 11h39
  • Ultimo aggiornamento martedì 23 giugno 2020, 09h28

Attraverso Ordinanza n. 2.070, del 29 maggio 2020, che abroga l'Ordinanza 1.200/2020, IFSP mantiene la sospensione parziale dei calendari accademici dei corsi, autorizza la continuità dei corsi già offerti nella formazione a distanza e mantiene le attività legate alla didattica, alla ricerca e all'estensione durante il periodo di distanza sociale indotto dal Covid-19 . 

Al momento, la comunità IFSP è raccolta attorno alle discussioni sulle proposte e sulle possibilità di adattare il proprio calendario accademico e su ciò che sarà possibile realizzare durante il periodo di isolamento.

Per quanto riguarda lo svolgimento delle attività extra-didattiche per i corsi di istruzione tecnica e superiore, è stato effettuato uno studio da PRE sulla base dei dati raccolti dai campus per stimare la percentuale di studenti IFSP che hanno accesso a Internet e alle apparecchiature elettroniche.

Il Direttore delle Politiche di Accesso del Preside della Pubblica Istruzione (PRE), Alexandre Aldo Neves, riferisce che, in relazione allo svolgimento delle attività extra-didattiche per i corsi tecnici e superiori, è stato effettuato uno studio da PRE sulla base dei dati raccolti dal campus.per stimare la percentuale di studenti IFSP che hanno accesso a Internet e apparecchiature elettroniche, come notebook, tablet e smartphone. 

Sulla base di queste informazioni, il Decano dell'Amministrazione sta valutando la possibilità di acquisire o assegnare la quantità necessaria di apparecchiature, nonché i pacchetti di servizi Internet da contrattare. “In questo modo, i campus potranno riprendere lo svolgimento di alcune attività non-presentiali e di apprendimento a distanza già esistenti e regolamentate nei progetti pedagogici dei corsi, purché fattibili”, valuta Alexandre. 

Fino a quando il problema dell'accesso degli studenti non sarà risolto, PRE consiglia, tramite il Lettera Ufficiale n. 03/2020, che durante il periodo di quarantena vengono offerti agli studenti contenuti e materiali che contribuiscono alla loro salute fisica ed emotiva. Potranno inoltre essere proposte attività la cui partecipazione sia inclusiva e facoltativa, tenendo conto delle specificità di ciascun campus / corso / classe. Tali misure hanno lo scopo di informare, ridurre l'ansia, mitigare gli impatti negativi di questo periodo di quarantena, consentendo il coinvolgimento di coloro che hanno l'IFSP come riferimento per la propria vita personale e sociale, che non possono essere oggetto di valutazioni o essere annoverati come una presenza per gli studenti, cioè, le attività non sono soggette a valutazione con votazione.

Attività a distanza

Ordinanza n. 2.070 / 2020 autorizza la ripresa dei calendari accademici con attività a distanza per i corsi già offerti nella formazione a distanza. Le attività previste in classe rimangono sospese. 

Sono ammesse lezioni a distanza per corsi con previsione del carico di lavoro a distanza nei propri progetti pedagogici, rispettando la previsione nella struttura curricolare del corso e la temporalità dell'offerta delle componenti curriculari, con conseguente riorganizzazione del calendario accademico. 

I master accademici e professionali sono autorizzati a prendere lezioni a distanza secondo le linee guida di Capes. 

Sono vietate le attività di valutazione, con attribuzione di voti o medie, e la riorganizzazione del calendario dovrebbe indicare una scadenza per la sua realizzazione. 

Sono vietate le attività di valutazione, con attribuzione di voti o medie, e la riorganizzazione del calendario dovrebbe indicare una scadenza per la sua realizzazione. 

Verranno mantenuti i corsi di estensione programmati per essere offerti integralmente nella modalità EaD. 

Le restanti attività di insegnamento, ricerca ed estensione vengono mantenute. 

Prossime azioni

Al fine di espandere le discussioni sulla ripresa delle attività in classe, gli adattamenti e la ripresa del calendario accademico, PRE ha sviluppato una serie di incontri con diversi segmenti della comunità IFSP. 

Alexandre Neves sottolinea, tra le altre azioni, l'elaborazione di un materiale con considerazioni sul contesto, inclusa la legislazione e le esperienze in altre reti educative, presentando una proiezione di una serie di nove scenari, con diverse disposizioni di date e opzioni per il rifornimento del carico ogni ora, al fine di contribuire alla riflessione della comunità sulle possibilità e individuazione dei bisogni da soddisfare per una ripresa sicura, con garanzia di qualità e inclusione. Questi scenari sono stati inviati ai campus per lo studio e la discussione con la comunità locale attraverso gli Educational Adjunct Director (DAE). 

I contributi dei campus e delle rappresentanze degli studenti, nonché i suggerimenti nel contesto della partecipazione, sono disponibili per la consultazione qui

È stato inoltre istituito un canale per il contributo diretto delle rappresentanze studentesche, per espandere la partecipazione degli studenti a questa discussione. “Ed è in questo momento che siamo inseriti: nella discussione delle proposte presentate da PRE e dei contributi inviati dalla nostra community, insieme al Commissione di pianificazione e analisi strategica nel periodo della calamità e dell'eccezionalità (Partecipa)", Conclude Alexandre. 

Al fine di garantire la trasparenza e consentire la partecipazione della comunità a questo processo di scelte e progettazione, i materiali preparati da PRE, i contributi dei campus e delle rappresentanze studentesche, nonché i suggerimenti nell'ambito della Partecipazione, sono disponibili per la consultazione al link https://drive.ifsp.edu.br/s/6vT5SJ5ewO0WIJ1. Inoltre saranno trasmessi in diretta i prossimi incontri di Comparece e del Consiglio Didattico (Conen).



registrato in:
Contenuto di fine pagina