Vai direttamente al menu di accessibilità.

Opzioni di accessibilità

ptenfrites
Contenuto della parte superiore della pagina
Ultime notizie

Lo studente IFSP viene premiato in una sfida di programmazione

Student ha sviluppato una soluzione mirata al benessere dei camionisti

  • Pubblicato: martedì 21 luglio 2020, 11:40
  • Ultimo aggiornamento martedì 21 luglio 2020, 18h03

Fábio Cardoso, studente del corso Technology in Systems Analysis and Development presso Câmpus Capivari, ha partecipato al team che ha vinto il progetto in una sfida di programmazione (hackathon) del concessionario di infrastrutture CCR, che contava settemila abbonati. 

La sfida ha riunito idee per la routine dei camionisti, mirando a soluzioni per migliorare la qualità della vita sulle strade, principalmente nella dimensione fisica e mentale di questi professionisti. I settemila partecipanti all'hackathon hanno formato 550 squadre. Dopo 56 ore di lavoro, i partecipanti hanno consegnato 330 progetti.

La studentessa del 3 ° anno del corso di tecnologia IFSP sottolinea che il tempo è stato la principale difficoltà per il gruppo, formato anche da Dieimerson Vieira, Cristiane Silva, André Vinicius e Igor Junio. Il team ha presentato la soluzione tecnologica “Bem no Caminho”, basata su una serie di strategie per incoraggiare una vita più sana per i camionisti. 

I partecipanti hanno intervistato 40 camionisti, che hanno sottolineato la mancanza di aree di sosta sicure con infrastrutture per attività fisiche, cibo e interazione sociale. 

Diverse funzionalità sono state raccolte nella soluzione, come percorsi di viaggio, suggerimenti di fermata e pulsante di emergenza. Nell'opzione "prenditi cura della mia salute", l'utente interagisce con una tecnologia di lettura del movimento per esercitarsi alle soste. Con l'obiettivo di rafforzare i legami sociali con la famiglia e gli amici, la tecnologia offre la possibilità di condividere foto durante il viaggio. 

Il terzo posto tra 330 progetti è stato celebrato dai membri del gruppo. “Siamo stati molto contenti e soddisfatti, poiché abbiamo lavorato sodo e il progetto era ben strutturato, i mentori hanno parlato molto bene della struttura che abbiamo sviluppato”, rivela Fábio.

Sottolinea che l'IFSP ha avuto un ruolo fondamentale in questo risultato. "Credo che tutto dipenda dagli insegnanti e dalla qualità dell'insegnamento al Campus Capivari". 

Il team ha ricevuto, come premio, l'importo di R $ 30 mila reais, che è stato diviso tra i partecipanti. Con un occhio al futuro, Fábio utilizzerà i soldi per migliorare i suoi strumenti di lavoro per i prossimi progetti. 

Ulteriori informazioni sull'app qui

Ulteriori informazioni sulla sfida qui

registrato in:
Contenuto di fine pagina