Vai direttamente al menu di accessibilità.

Opzioni di accessibilità

ptenfrites
Contenuto della parte superiore della pagina
Ultime notizie

IFSP ha un progetto approvato in un avviso di iniziazione tecnologica

È stato contemplato il progetto di avvio tecnologico relativo all'economia 4.0

  • Pubblicata martedì 03 novembre 2020, alle 21:17
  • Ultimo aggiornamento venerdì 06 novembre 2020, 09h53

Il progetto proposto dal Professor Carlos Henrique da Silva Santos, del Campus Itapetininga, è stato contemplato dall'IFES Edital nº 03/2020 - Support for Technological Initiation con focus sull'Economia 4.0. La proposta può ricevere fino a 123 mila R $ da utilizzare con borse di ricerca e infrastrutture.

Il progetto selezionato “Impariamo la matematica a mano sull'hardware: metodologie di apprendimento attivo basate sul pensiero computazionale per motivare l'apprendimento di concetti matematici elementari”, ha gareggiato con 214 lavori presentati dall'intero Federal Network.

Prima di essere sottoposto al bando pubblico dell'IF dell'Espírito Santo, il progetto faceva parte delle due proposte preselezionate attraverso l'Avviso Pubblico nº 218/2020, organizzato dall'Agenzia per l'Innovazione IFSP (Inova), insieme ai Pro-rettori di estensione e ricerca e studi universitari.

Conosci il progetto:

Impariamo la matematica manualmente sull'hardware: metodologie di apprendimento attivo basate sul pensiero computazionale per motivare l'apprendimento di concetti matematici elementari

Coordinatore: Carlos Henrique da Silva Santos

Presso il Campus Itapetininga, sia nei corsi di Laurea in Matematica che nei corsi tecnici concomitanti e integrati di Informatica, sono presenti pratiche didattiche basate su metodologie di apprendimento attivo con esperienze basate su progetto e problema, classe invertita, apprendimento in coppia e alcune abbinate a modelli di insegnamento con rotazione per stagioni, “à la carte” e “blended learning” mescolando pratiche di classe con altre eseguite utilizzando strumenti Internet che assistono nel processo di insegnamento-apprendimento.

Sulla base di questa esperienza, la proposta si propone di elaborare contenuti, pratiche e accompagnare il processo di insegnamento-apprendimento della Matematica mediante metodologie attive, associandolo a concetti di pensiero computazionale per aiutare gli studenti a visualizzare l'applicazione di queste teorie. C'è stata quindi la ricerca tecnologica applicata alla didattica, con l'obiettivo di applicare l'edilizia basata su metodologie e modelli di insegnamento in voga, ma poco esplorati nella routine scolastica. Tuttavia, con queste esperienze e in collaborazione con le istituzioni educative, si intende sviluppare corsi di formazione a distanza basati sulle pratiche che hanno avuto luogo e dimostrando i risultati con esempi in classe. Per questo, sono pianificate azioni inclusive e progettuali in modo che gli studenti provino a costruire risorse basate sull'elettronica aperta e che possano avere applicazioni pratiche nella loro vita quotidiana, come, ad esempio, un progetto di automazione domestica con passaggi nel controllo di cancelli elettrici e fino all'attivazione delle lampade tramite cellulare.

registrato in:
Contenuto di fine pagina