Vai direttamente al menu di accessibilità.

Opzioni di accessibilità

ptenfrites
Contenuto della parte superiore della pagina
Ultime notizie

IFSP digitale: l'elaborazione digitale di documenti e processi porterà risparmi, agilità e sicurezza

IFSP si prepara ad un ammodernamento amministrativo e tecnologico, con il futuro impianto dei moduli Documenti e Processi Elettronici nel Sistema Unificato della Pubblica Amministrazione, il SUAP, in ottemperanza al Decreto 8.539/2015, che prevede l'utilizzo di mezzi elettronici per lo svolgimento dei processi amministrativi, nell'ambito degli organi e degli enti della pubblica amministrazione federale diretta, autonoma e fondatrice.

A tal fine, è stato creato il Nucleo IFSP Digital Project Management (NGPID), attraverso l'Ordinanza n. 2.059/2017, che, in collaborazione con un team multidisciplinare che coinvolge l'Ufficio, i Pro-rettori, l'Ufficio di processo, l'Amministrazione integrata della Commissione di sistema permanente ( CPSIA) e la Commissione permanente di valutazione dei documenti (Copad) svilupperanno un piano di lavoro e gestiranno le varie azioni del progetto, compreso l'allineamento con l'alta dirigenza, le comunicazioni interne, la modellazione dei processi aziendali, il rafforzamento delle capacità dei server, la guida alla classificazione e all'organizzazione dei documenti e supporto per azioni di sostenibilità. 

La principale novità prevista per novembre / 2017 sarà l'implementazione del modulo denominato Processo Elettronico, i cui documenti verranno elaborati digitalmente, sostituendo l'attuale modulo Protocollo per l'apertura dei processi amministrativi.

Giuseppe D'Agostino, presidente di NGPID, Antonio A. Palladino e Suzana MIChardulo, coordinatori generali del nucleo, sottolineano che nel modulo Documenti elettronici, la standardizzazione di modelli di vari documenti come promemoria, circolari, requisizioni, tra gli altri, gradualmente sarà effettuato. Per quanto riguarda la validazione, avverrà tramite firma digitale all'interno del sistema. Manuali, tutorial e programmi di formazione saranno resi disponibili tramite una pagina IFSP Digital, oltre a tutte le informazioni sul progetto. 

“È un cambiamento nella cultura, una rottura nel paradigma. Quella vecchia immagine del funzionario pubblico che timbra i documenti cambierà. Tra pochi anni avremo un IFSP molto più moderno, più agile e trasparente ”, analizzano Giuseppe e Paladino. "Questa tecnologia da mettere a disposizione ci aiuterà a ripensare i nostri processi, a risparmiare risorse per raggiungere questo livello di eccellenza a cui tutti aspiriamo".

Vedi tutti i documenti:

Ordinanza n. 2.059 / 2017 - designa i server per il nucleo di gestione digitale IFSP.

Decreto n. 8.539 / 2015 - prevede l'utilizzo di mezzi elettronici da parte delle agenzie federali.

 

registrato in:
Contenuto di fine pagina