Vai direttamente al menu di accessibilità.

Opzioni di accessibilità

ptenfrites
Contenuto della parte superiore della pagina

:: Orario di lavoro ridotto con remunerazione proporzionale ::

 

Settore responsabile: Legislazione e coordinamento delle norme


Informazione Generale

Il funzionario tecnico amministrativo della pubblica amministrazione diretta, autonoma e fondatrice, che occupa esclusivamente un incarico effettivo, ha diritto di chiedere una riduzione della giornata lavorativa da otto ore giornaliere e quaranta ore settimanali a sei o quattro ore giornaliere e trenta. ovvero venti ore settimanali, rispettivamente, con remunerazione proporzionale, calcolata sulla remunerazione complessiva.

Fermo restando l'interesse del management, potranno essere concesse ore ridotte con remunerazione proporzionale a discrezione della massima autorità dell'IFSP, senza delega di competenza. Il giorno ridotto può essere ripristinato integralmente, in qualsiasi momento, mediante lettera o su richiesta del server, secondo il giudizio di convenienza e opportunità dell'Amministrazione. È vietata la concessione al dipendente di orario di lavoro ridotto con remunerazione proporzionale, ferma restando la durata del lavoro stabilita da apposite leggi.

Nel caso in cui lo stipendio base della posizione effettiva del dipendente pubblico considerato il giorno ridotto, risulti in un importo inferiore al salario minimo, la riduzione della giornata non può essere concessa (Art. 26, unico comma dell'Ordinanza Normativa SRH nº 07/99).

L'indennità di cibo da concedere al cameriere la cui giornata lavorativa è inferiore a trenta ore settimanali corrisponderà al cinquanta percento dell'importo dovuto in una giornata lavorativa di quaranta ore settimanali (Art. 28, § 2 dell'ordinanza normativa SRH nº 07/99 ).

Il bonus natalizio per un dipendente pubblico che, durante l'anno solare, è stato sottoposto a più di un giorno lavorativo verrà erogato in base alla retribuzione cui ha diritto nel mese di dicembre, per mese di esercizio nel rispettivo anno, considerando la frazione uguale o superiore a quindici giorni come mese intero (Art. 28, § 3 dell'ordinanza normativa SRH nº 07/99).

Base giuridica

Contenuto di fine pagina