Vai direttamente al menu di accessibilità.

Opzioni di accessibilità

ptenfrites
Pagina iniziale > Ultimi server di notizie > PRD lancia una dichiarazione sulle rimozioni
Contenuto della parte superiore della pagina

PRD lancia una dichiarazione sulle rimozioni

Pubblicato: lunedì 10 agosto 2020, 22:25 | Ultimo aggiornamento venerdì 12 febbraio 2021, 11:13

Il documento affronta le rimozioni possibili e non fattibili considerando le nomine degli attuali candidati al concorso

Il Dean of Institutional Development, attraverso il dipartimento People Management, ha pubblicato il Comunicato 13/2020 - DGP / PRD. Il documento si occupa di traslochi fattibili e non fattibili, a causa di potenziali posti vacanti, viste le candidature dei candidati ai concorsi in corso.

I traslochi, resi possibili o meno, vengono distribuiti in tabelle con i posti vacanti, distribuiti per posizione e campus. Nel Comunicato, il PRD sottolinea che l'effetto delle rimozioni è strettamente legato all'entrata in servizio dei candidati nominati e il server riceverà l'ordinanza di allontanamento tramite posta elettronica.

 Il reparto People Management ricorda inoltre che il server deve iniziare a lavorare efficacemente nella nuova unità entro un minimo di dieci e un massimo di trenta giorni, a partire dalla data di pubblicazione dell'ordinanza di rimozione, includendo in tale periodo il tempo necessario per lo spostamento se c'è bisogno di cambiare comune.

Documentazione

Comunicato 13/2020 - DGP / PRD

registrato in:
Contenuto di fine pagina